Raggi X Prodotti Confezionati Standard

I sistemi di ispezione a Raggi-X Anritsu offrono ai produttori alimentari e farmaceutici la migliore combinazione di rilevamento dei contaminanti ed alta affidabilità nel lungo periodo.

La tecnologia a Raggi X per prodotti confezionati standard di dimensioni max 230 x 220 mm consente, a differenza di un metal detector, di rilevare oggetti non metallici come pietre e vetro, così come anche contaminanti metallici.

Sono diverse le operazioni che il sistema può gestire oltre al rilevamento dei contaminanti, come il rilevamento dei prodotti mancanti, il rilevamento della forma, il peso virtuale, e molto altro…

caratteristiche

Caratteristiche principali dei sistemi a Raggi X Anritsu

RAGGI-X XR75

Un sistema a Raggi X è sostanzialmente uno strumento di scansione. I raggi X emessi sul prodotto target, trasportato su un nastro trasportatore, vengono rilevati da un sensore al fine di generare un’immagine radiografica. Infine, il computer di un sistema di ispezione a raggi X analizza automaticamente le immagini elaborate per verificare la presenza di anomalie nel prodotto.

Il generatore di raggi X Anritsu ad alta sensibilità altamente ingegnerizzato e il sensore forniscono una sensibilità eccezionale con livelli di energia ridotti. Il risultato è una prestazione superiore, una durata estesa della vita del generatore e un costo totale di proprietà ridotto (TCO). Il generatore di raggi X a bassa emissione riduce inoltre la generazione di calore, eliminando la necessità di un sistema di raffreddamento, con una conseguente riduzione del 30% del consumo energetico.

Specifiche Tecniche

  • Larghezza nastro: 420 mm
  • Altezza da terra del nastro: 900 mm +- 50 mm
  • Area di rilevamento: W1 390 mm, W2 230 mm, H 220 mm
  • Dimensioni limite prodotto: W max 230 mm, H max 220 mm
  • Peso max. prodotto: 5 kg
  • Direzione avanzamento prodotto: SX – DX
  • Velocità nastro: 10 – 60 m/min
  • Memorie programmabili: 200 max.
Layout sistema di ispezione a raggi x XR75 Anritsu

NON SOLO RILEVAMENTO DI CONTAMINANTI...

  • Misurazione virtuale del peso: calcolo effettuato in base all’area, alla luce e all’ombra degli elementi su un’immagine radiografica
  • Rilevamento prodotto mancante: calcola la circonferenza, l’area e il volume del prodotto dall’immagine per identificare crepe e rotture, e controllare il numero di elementi presenti all’interno della confezione e rilevare un possibile elemento mancante.
  • Ispezione in linee multiple: diverse tipologie di rilevamento in ogni linea per i prodotti target che si muovono su più file, fino ad un massimo di 6 file.
  • Funzione di Mascheramento: Aumenta la sensibilità di rilevamento mascherando le parti dell’immagine radiografica in cui gli effetti del prodotto sono elevati e simili a quelli dei contaminanti, rimuovendoli dall’area di rilevamento dei contaminanti stessi.

Tecnologie correlate

Ti potrebbe interessare…

richiedi informazioni

Contattaci per ottenere informazioni tecniche per il tuo prodotto o per richiedere una presentazione più approfondita della macchina.

richiedi informazioni

Contattaci per ottenere informazioni tecniche per il tuo prodotto o per richiedere una presentazione più approfondita della macchina.

Tutti i campi del form sono obbligatori.

Torna su